Login Password Accedi Recupera
 
 

Storia

Gesbank: un sistema in continua evoluzione

1986

Nasce IBTInformatica Bancaria Trentina, con la missione di fornire alle Casse Rurali un sistema informativo facile da usare e dai costi contenuti.

1987

Grazie alla completezza delle sue funzionalità, Gesbank, riscuote subito un grande successo e viene scelto da numerose Casse Rurali Trentine.

1988 - 1989

L'obbligo delle segnalazioni PUMA2 sottopone IBT a un notevole sforzo organizzativo finalizzato alla revisione dell'intera architettura di Gesbank: è l’occasione per dare inizio ad un’evoluzione equilibrata e progressiva.
Il 25 febbraio 1989, fra le poche Banche che adempiono puntualmente agli obblighi PUMA2 ci sono tutti gli utenti Gesbank.
In virtù della flessibilità del prodotto, capace di adattarsi alle diverse esigenze territoriali e di mercato, Informatica Bancaria Trentina diffonde le sue strutture distributive e di assistenza per Gesbank nel Centro e Sud Italia. Anche la più grande Cassa di Risparmio della Romania sceglie IBT come proprio partner informatico.

Anni 90

All'inizio degli anni 90, IBT adotta misure tecnologiche particolarmente impegnative e onerose. In particolare decide di rendere il proprio linguaggio di programmazione (il BAL) compatibile con i vari sistemi operativi UNIX. Questo importante passaggio tecnologico ha consentito la realizzazione di nuove soluzioni architetturali e gestionali, come quella del servizio in outsourcing di molte Banche. Queste potenzialità sono state sviluppate congiuntamente con Servizi Bancari Associati e Federazione Marchigiana delle BCC e utilizzate dalla società di servizi EUREKA IBS Srl di Potenza e da SIBTServizi Informatici Bancari Trentini Srl di Trento (società controllata da IBT), che tuttora offrono anche il servizio di assistenza informatica alle nostre Banche utenti.
Particolarmente significativa è risultata l'adozione di Gesbank da parte delle Banche di Credito Cooperativo delle Regioni Piemonte, Valle d'Aosta, Liguria e Marche, sotto l'egida delle rispettive Federazioni Regionali.

 

2003

È un anno particolarmente importante perché vede l’ingresso nella compagine sociale di IBT del Movimento Cooperativo Trentino, unitamente a SBA - Servizi Bancari Associati di Cuneo (società di servizi facente capo alle BCC del Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria) e alla Federazione Marchigiana delle Banche di Credito Cooperativo che hanno acquisito tramite I.B.Fin. S.p.A., società finanziaria appositamente costituita, la maggioranza del capitale sociale di Informatica Bancaria Trentina


2006

L’impegno costante nel ricercare l’avanguardia tecnologica si manifesta con l’inizio del progetto che ha portato a un radicale rinnovamento di Gesbank, un progetto dettato dalla volontà di passare da un linguaggio di programmazione proprietario (BAL) al linguaggio Java, il più diffuso nel mondo e usato nelle più importanti  software house. Nasce così Gesbank Evolution.